CERTIL

Confederation Europeenne des Radios
et Televisions Independantes  et Locales

 

Il presidente

Bruxelles, lì 13 dicembre 2002

ALLE ASSOCIAZIONI NAZIONALI
MEMBRE DI CERTIL

 

OGGETTO: LEGGI, DIRETTIVE, REGOLAMENTI E COMUNICAZIONI DI SETTORE PUBBLICATI NELLA GAZZETTA UFFICIALE DELLE COMUNITA’ EUROPEE NEL  PERIODO FEBBRAIO/SETTEMBRE 2002.

 

            In allegato alla presente Vi rimetto una serie di testi di interesse del settore radiotelevisivo relativi a quanto in oggetto:

·        Risoluzione del Consiglio del 21 gennaio 2002 sullo sviluppo del settore audiovisivo (2002/C 32/04) (G.U.C.E. C 32/4 del 5/2/2002).

·        Avviso ai sensi dell’articolo 12, paragrafo 2, della legge sulle telecomunicazioni del 1984 “Proposta di modifica di tutte le licenze di operatore pubblico di telecomunicazioni” (2002/C 33/10) (G.U.C.E. C 33/18 del 6/2/2002).

·        Comunicazione della Commissione al Consiglio, al Parlamento Europeo, al Comitato Economico e Sociale e al Comitato delle Regioni su taluni aspetti giuridici riguardanti le  opere cinematografiche e le altre opere audiovisive (2002/C 43/04) (G.U.C.E. C 43/6 del 16/2/2002).

·        Raccomandazione della Commissione del 22 febbraio 2002 recante modifica della raccomandazione 98/195/CE modificata da ultimo dalla raccomandazione 2000/263/CE sull’interconnessione in un mercato liberalizzato delle telecomunicazioni (Parte I – Fissazione del prezzi di inteconnessione) (2002/175/CE) (G.U.C.E. L 58/56 del 28/2/2002).

·        Risoluzione del Parlamento Europeo sulle tecnologie dell’informazione e delle telcomunicazioni (TIC) e i paesi in via di sviluppo (G.U.C.E. C 53 E/121 del 28/2/2002).

·        Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al servizio universale e ai diritti degli utenti in materia di reti e   di servizi di comunicazione elettronica (COM(2000) 392 – C5-0429/2000 – 2000/0183(COD)) (G.U.C.E.  C 53 E/195 del 28/2/2002).

·        Proposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio relativa ad un quadro normativo per la politica in materia di spettro radio nella Comunità europea (COM(2000) 407-C5 – 0449/2000 – 2000/0187 (COD)) (G.U.C.E. C 65 E/293 del 14/3/2002).

·        Risoluzione del Parlamento europeo  sull’esistenza di un sistema di intercettazione globale per le comunicazioni private ed economiche (sistema di intercettazione  ECHELIN) (2001/2098(INI)) (G.U.C.E. C 72 E/221 del 21/3/2002).

·        Raccomandazione del Parlamento europeo sulla strategia intesa a creare una società dell’informazione sicura  migliorando la sicurezza delle infrastrutture dell’informazione e mediante la lotta alla criminalità informatica (2001/2070(COS)) (G.U.C.E. C 72 E/323 del 21/3/2002).

·        Risoluzione del Parlamento europeo sulla terza relazione della Commissione al Consiglio, al Parlamento europeo e al Comitato economico e sociale riguardante l’attuazione della Direttiva 89/552/CEE “Televisione senza frontiere” (COM(2001) 9 – C5-0190/2001 – 2001/2086(CONS)) (G.U.C.E. C 87 E/221 dell’11/4/2002).

·        Decisione n. 8/2001 del 5 ottobre 2001 del Comitato misto istituito ai sensi dell’accordo sul reciproco riconoscimento tra la Comunità europea e gli Stati Uniti d’America , concernente l’elenco degli organismi di valutazione della conformità nell’ambito dell’allegato settoriale sulla compatibilità elettromagnetica (CEM) (2002/288/CE) (G.U.C.E. L 101/19 del 17/4/2002).

·        Decisione n. 9/2001 del 21 novembre 2001 del Comitato misto istituito dall’accordo sul reciproco riconoscimento tra la Comunità europea e gli Stati Uniti d’America ,  riguardante il ritiro  di organismi di valutazione della conformità  dagli allegati settoriali sulle apparecchiature per le telecomunicazioni e sulla compatibilità elettromagnetica (2002/289/CE) (G.U.C.E. L 101/21 del 17/4/2002).

·        Decisione n. 10/2001 del  20 novembre  2001 del Comitato misto istituito ai sensi dell’accordo sul reciproco riconoscimento tra la Comunità europea e gli Stati Uniti d’America , concernente l’elenco degli organismi di valutazione della conformità nell’ambito dell’allegato settoriale sulle apparecchiature per le telecomunicazioni e dell’allegato settoriale sulla compatibilità elettromagnetica (2002/290/CE) (G.U.C.E. L 101/23 del 17/4/2002).

·        Decisione n. 11/2001 del  30 novembre  2001 del Comitato misto istituito ai sensi dell’accordo sul reciproco riconoscimento tra la Comunità europea e gli Stati Uniti d’America , concernente l’elenco degli organismi di valutazione della conformità nell’ambito dell’allegato settoriale sulla compatibilità elettromagnetica (2002/291/CE) (G.U.C.E. L 101/26 del 17/4/2002).

·        Decisione n. 12/2002 del  15 gennaio    2002 del Comitato misto istituito ai sensi dell’accordo sul reciproco riconoscimento tra la Comunità europea e gli Stati Uniti d’America , concernente l’elenco degli organismi di valutazione della conformità nell’ambito dell’allegato settoriale sulla compatibilità elettromagnetica (2002/292/CE) (G.U.C.E. L 101/27 del 17/4/2002).

·        Decisione n. 13/2002 del  12 febbraio 2002   del Comitato misto istituito ai sensi dell’accordo sul reciproco riconoscimento tra la Comunità europea e gli Stati Uniti d’America , concernente l’elenco degli organismi di valutazione della conformità nell’ambito dell’allegato settoriale sulla compatibilità elettromagnetica (2002/293/CE) (G.U.C.E. L 101/29 del 17/4/2002).

·        Decisione n. 15/2002 del  22 marzo 2002   del Comitato misto istituito ai sensi dell’accordo sul reciproco riconoscimento tra la Comunità europea e gli Stati Uniti d’America , concernente l’elenco degli organismi di valutazione della conformità nell’ambito dell’allegato settoriale sulla compatibilità elettromagnetica (2002/295/CE) (G.U.C.E. L 101/36 del 17/4/2002).

·        Decisione n. 676/2002/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 7 marzo 2002 relativa ad un quadro normativo per la politica in materia di spettro radio nella Comunità europea (Decisione spettro radio) (G.U.C.E. L 108/1 del 24/4/2002).

·        Direttiva 2002/19/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 7 marzo 2002 relativa all’accesso alle reti di comunicazione elettronica e alla risorse correlate, e all’interconnessione delle medesime (direttiva accesso)  (G.U.C.E. L 108/7 del 24/4/2002).

·        Direttiva 2002/20/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 7 marzo 2002 relativa alle autorizzazioni per le reti e i servizi di comunicazione elettronica (direttiva autorizzazioni) (G.U.C.E. L 108/21 del 24/4/2002).

·        Direttiva 2002/21/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 7 marzo 2002 che istituisce un quadro normativo comune per le reti e i servizi di comunicazione elettronica  (direttiva quadro) (G.U.C.E. L 108/33 del 24/4/2002).

·        Direttiva 2002/22/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 7 marzo 2002 relativa al servizio universale e ai diritti degli utenti in materia di reti e di servizi di comunicazione elettronica  (direttiva servizio universale) (G.U.C.E.  L 108/51 del 24/4/2002).

·        Proposta decisione del Parlamento europeo  e del Consiglio concernente  la revisione dell’allegato I della decisione n. 1336/97/CE in merito a una serie di orientamenti sulle reti di telecomunicazione transeuropee (2002/C 103 E/05) (G.U.C.E. C 103 E/23 del 30/4/2002).

·        Posizione comune (CE) n. 26/2002 definita  dal Consiglio il 28 gennaio 2002 in vista dell’adozione della direttiva 2002/.../CE del Parlamento Europeo e del Consiglio, del ..., relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche (2002/C 113 E/03) (G.U.C.E.  C 113 E/39 del 14/5/2002).

·        Direttiva 2002/38/CE del Consiglio del 7 maggio 2002 che modifica temporaneamente la direttiva 77/388/CEE per quanto riguarda il regime di imposta sul valore aggiunto applicabile ai servizi di radiodiffusione e di televisione e a determinati servizi prestati tramite mezzi elettronici (G.U.C.E. L 128/41 del 15/5/2002).

·        Linee direttrici della Commissione per l’analisi del mercato e la valutazione del significativo potere di mercato ai sensi del nuovo quadro normativo comunitario per le reti e i servizi di comunicazione elettronica (2002/C 165/03) (G.U.C.E. C 165/6 dell’11/7/2002).

·        Decisione della Commissione dell’11 luglio 2002 relativa all’attuazione della decisione 1999/297/CE del Consiglio volta a istituire una infrastruttura di informazione statistica comunitaria riguardante l’industria e i mercati dell’audiovisivo e dei settori  connessi (2002/591/CE) (G.U.C.E. L 192/54 del 20/7/2002).

·        Decisione della Commissione del 26 luglio 2002 che istituisce il gruppo “Politica dello spettro radio” (2002/622/CE) (G.U.C.E. L 198/49 del 27/7/2002).

·        Parere del Comitato delle Regioni in merito alla “Comunicazione della Commissione europea al Consiglio, al Parlamento europeo, al Comitato economico e sociale e al Comitato delle Regioni su taluni aspetti giuridici riguardanti le opere cinematografiche e le altre opere audiovisive” (2002/C 192/04) (G.U.C.E. C 192/15 del 12/8/2002).

·        Proposta di decisione quadro del Consiglio relativa agli attacchi contro i sistemi di informazione (2002/C 203E/16) (G.U.C.E. C 203 E/109 del 27/8/2002).

·        Direttiva 2002/77/CE della Commissione del 16 settembre 2002 relativa alla concorrenza nei mercati delle reti e dei servizi di comunicazione elettronica (G.U.C.E. L 249/21 del 17/9/2002).

        Con i migliori saluti.

 

avv. marco rossignoli

 

 

CERTIL - Confederation Europeenne des Radios et Televisions Independantes  et Locales

 Per Comunicazioni:    CERTIL C/O AERANTI-CORALLO
C.P. 360 – 60100 ANCONA (ITALIA)
TEL. 0039 071 2075048 – FAX. 0039 071 2075098
e-mail aeranticorallo@interbusiness.it